Comunicato stampa delle R.S.U del comune di Capo d’ Orlando su stipendi e salario accessorio

La scrivente R.S.U. del Comune di Capo d’Orlando, fa presente quanto segue:
Premesso:
che la perdurante situazione economico finanziaria dell’Ente che non consente la regolare corresponsione degli stipendi, nonché l’adeguamento delle retribuzioni, anche come arretrati, al nuovo CCNL, crea notevoli disagi ai dipendenti non potendo programmare con serenità il vivere quotidiano e il malessere si ripercuote anche sulle attività lavorative da svolgere nei propri uffici;

che come evidenziato nelle precedenti riunioni, ad oggi non sono stati definiti i contratti integrativi decentrati parte economica degli anni 2015, 2016, 2107, 2018, 2019, dovuto alla mancata costituzione dei relativi fondi di salario accessorio. Ciò comporta la mancata liquidazione delle spettanze economiche correlate ai servizi resi dal personale in forza all’Ente da compensare con le rispettive indennità di salario accessorio previste dal CCNL.
Una situazione anomala che compromette ogni diritto maturato dai lavoratori che, in mancanza di urgenti determinazioni in merito comporterebbe l’instaurarsi di contenziosi con il sicuro riconoscimento di ogni diritto da parte del giudice adito e con una forte compromissione della situazione economico – finanziaria dell’Ente.
Dalle notizie assunte risulta che negli interventi di bilancio dei rispettivi anni risultano allocate le risorse necessarie per compensare i vari istituti di salario accessorio, al netto di quelle relative al pagamento della Progressione Economica Orizzontale e dell’Indennità di Comparto in godimento da ciascun dipendente in servizio. Peraltro, gli Uffici preposti sono obbligati a procedere, annualmente, alla regolare costituzione dei fondi, pur trattandosi di risorse stabili vincolate e che vanno calcolate con riferimento al personale in servizio al 31 dicembre di ogni anno, tenendo conto delle decurtazioni e/o integrazioni previste dalla normativa e dai CC.CC.NN.L. vigenti.
Si vuole ricordare poi che con l’entrata in vigore del nuovo CCNL 21.5.2018 relativo al triennio 2016 – 2018 è necessario un ricalcolo dei fondi di salario accessorio.
Pertanto per una compiuta definizione dell’intera problematica appare urgente e necessario procedere:
alla quantificazione delle risorse relative alla PEO del personale
alla quantificazione delle risorse relative a PEO, Comparto, RIA e Assegni ad personam del personale cessato dal servizio nei rispettivi anni 2015-2019;
alla quantificazione degli incrementi delle nuove posizioni economiche decorrenti dal 2016;
1.1.2019 € 83,20 per le unità di personale in servizio a tempo indeterminato e determinato alla data del 31.12.2015;
all’adeguamento del fondo tenendo conto dell’incremento della dotazione organica a seguito della stabilizzazione del personale a tempo determinato;
Per le superiori motivazioni la scrivente invita l’Amministrazione Comunale a trovare le soluzioni necessarie a garantire la corresponsione dello stipendio mensile ai propri dipendenti, al fine di armonizzare il rapporto tra le parti e rendere le attività lavorative più proficue ed efficaci nell’interesse dell’intera collettività.
Invita, altresì, gli Uffici preposti a procedere, senza indugio e con una indifferibile urgenza, alla costituzione dei fondi relativi agli anni 2015/2019 ed il Segretario Comunale, quale Presidente della Delegazione Trattante, a convocare la delegazione in tempi certi e definiti.
La mancata assunzione di determinazioni in merito, costringerà la scrivente, ad assumere ogni iniziativa utile e necessaria per la tutela dei diritti dei lavoratori, non escludendo tutte le idonee azioni a tutela dei dipendenti, senza ulteriori preavvisi.
In attesa di un sollecito e positivo riscontro, si porgono cordiali saluti.

Capomd’Orlando lì, 14.02.2020

R.S.U.
f.to Massimo Bontempo -f.to Maria Fiorello
f.to Giuseppe Sergio Leggio – f.to Salvo Rizzo
f.to Esposito Salvatore – f.to Liuzzo Massimo
f.to Salvatore Lazzaro – f.to Longhitano Antonino
f.to Lanza Cariccio Giuseppe – f.to Lanza Antonello
f.to Merlino Mario – f.to Pizzino Antonino.

Filed in: Attualità

You might like:

Capo d’ Orlando : Il Consigliere Mangano “L’ amministrazione Ingrillì avrà l’umiltà di riconoscere le gravi inadempienze in materia di regolamentazione del suolo pubblico e le scellerate scelte tecnico-politiche discrezionali da parte delle precedenti amministrazioni comunali?” Capo d’ Orlando : Il Consigliere Mangano “L’ amministrazione Ingrillì avrà l’umiltà di riconoscere le gravi inadempienze in materia di regolamentazione del suolo pubblico e le scellerate scelte tecnico-politiche discrezionali da parte delle precedenti amministrazioni comunali?”
Capo d’ Orlando : L ‘ Assessore Colombo presenta il nuovo piano operativo dei servizi di nettezza urbana  ” Ripartiamo dalle contrade” Capo d’ Orlando : L ‘ Assessore Colombo presenta il nuovo piano operativo dei servizi di nettezza urbana ” Ripartiamo dalle contrade”
Nota del Consigliere Comunale  Renato Mangano “Capo d’ Orlando non rientra nei Comuni virtuosi per la raccolta differenziata” Nota del Consigliere Comunale Renato Mangano “Capo d’ Orlando non rientra nei Comuni virtuosi per la raccolta differenziata”
Capo d’ Orlando : Il Sindaco Ingrilli sostiene l’ iniziativa popolare per il sottopasso nella Via Cordovena Capo d’ Orlando : Il Sindaco Ingrilli sostiene l’ iniziativa popolare per il sottopasso nella Via Cordovena
Copyright © 2002 - 2020 Soc. Coop. DROMO a.r.l. Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Messina - N. 04/98 del 13/03/1998