Basket serie A2 : L’ Orlandina resiste solo un tempo . Casale vince 88 a 73. Risultati e classifica del turno infrasettimanale


Quarta sconfitta consecutiva per l’Orlandina Basket, che nella 22a giornata del campionato di Serie A2 viene sconfitta a Casale per 88-73.
Le assenze di Bellan e Kinsey per la squadra di coach Sodini, che ritrova comunque Querci per il forcing finale della regular season. A Casale va in campo una squadra sicuramente coriacea e vogliosa, che gioca un ottimo primo tempo. Ma gli errori al tiro da tre punti (3/17) e soprattutto un inizio di terzo periodo tutto ad appannaggio dei padroni di casa, che volano sul +15 e non si guardano più indietro, consente a Casale di portare a casa i due punti.

Top scorer dei biancoazzurri ancora Marco Laganà con 20 punti, di cui 16 nel primo tempo. 17 per Elmore, 8 e 7 rimbalzi per Donda, 7 per Lucarelli, 5 per Ani e 4 per il giovanissimo lettone Klanskis.
Non ci sarà tempo di riposarsi, dato che si tornerà in campo già domenica alle 12.00 per l’anticipo televisivo a Treviglio, in diretta su Sportitalia. Passiamo alla cronaca dell’incontro.
Per iniziare la gara coach Sodini manda in campo Laganà, Elmore, Lucarelli, Mobio e Donda. Coach Ferrari risponde con Valentini, Roberts, Tomasini, Martinoni e Sims.
Parte bene Casale, con Martinoni, Roberts e Sims a portare i padroni di casa sul 7-2 iniziale. Laganà e Mobio riavvicinano i paladini sul -1 e dopo 5 minuti di gara il suo ritorno sul parquet dopo tre giornate di assenza Lorenzo Querci. Laganà mette la tripla del pareggio a quota 9, ma Valentini chiude il gioco da tre punti e Sims inchioda in contropiede portando Casale sul +5 (14-9). Coach Sodini vuole parlarci su e i paladini rientrano bene dal time-out, con quattro punti di fila di Donda e la tripla di Ani che valgono il primo vantaggio Orlandina sul 14-16. Sul finire di primo quarto, con un parziale di 6-0 firmato Tomasini, Camara e Sims, Casale si trova sul +4 (20-16) al primo mini-intervallo.

Ottimo avvio di secondo parziale per i paladini, con Laganà, Lucarelli e la tripla di Elmore che portano Capo d’Orlando sul +3. Casale risponde con la tripla di De Negri ed il gioco da tre punti di Roberts per il controsorpasso, ma Laganà tiene ancora avanti gli ospiti. Camara e Martinoni ribaltano, Laganà ci prova, ma Casale ne ha di più e con Camara e la tripla di Valentini i locali vanno sul +6 (35-29). Elmore prova a tenere attaccati i paladini, ma con la tripla di Roberts e Sims Casale si porta sul massimo vantaggio, +9 (40-31). Ci pensa Donda a sbloccare i paladini e Laganà li riporta sul -5 dalla lunetta, ma sono quattro punti di fila di De Negri a rimettere 9 lunghezze tra i piemontesi e gli ospiti (44-35). L’1/2 di Laganà in lunetta manda le squadre negli spogliatoi sul 44-36.

Elmore apre le danze nel secondo tempo con un bel palleggio arresto e tiro, ma Tomasini risponde subito con una tripla. Martinoni sigla il +15, Lucarelli prova a non far scappare Casale, ma Sims segna col fallo. Ani trova la via del canestro in appoggio, ma Casale resta in controllo sul 56-42. Elmore si fa male dopo un contatto al 27’ ed è costretto ad uscire dal campo. Al suo posto il giovane Klanskis. Nel finale di quarto un po’ di confusione per entrambe le squadre, con Elmore che riesce a tornare in campo per l’Orlandina. Il terzo periodo di chiude 65-49 per Casale.

Il quarto quarto si apre con un libero di Camara e una tripla di Denegri, con Casale che vola a+20, l’Orlandina sbaglia da sotto con Mobio e Donda e coach Sodini è costretto a chiamare timeout sul 71-49 al 32’. Querci prova a smuovere il tabellino, Klanskis segna un bel canestro dalla media e Donda schiaccia di prepotenza il -15, 75-60. Laganà e Elmore segnano due canestri, subendo il fallo, ma Casale è sempre sul pezzo con Denegri e Cesana. Ancora Elmore segna e poi Galipò ruba palla per l’80-69 al 37’, coach Ferrari chiama timeout. Martinoni comunque prosegue nella sua ottima partita e segna immediatamente una tripla e la partita virtualmente si chiude qui. C’è tempo per un altro canestro di Klanskis su assist di Galipò: la gara termina 88-73 per Casale.

Le parole di coach Marco Sodini a fine gara: «La partita di questa sera è una gara che abbiamo approcciato bene e che, rispetto all’ultima, ci vede soccombere molto più per dettagli che per scelte tecnico-tattiche. Abbiamo pagato la maggiore fisicità a rimbalzo e dobbiamo migliorare su questo perché non è possibile concedere 14 rimbalzi offensivi con 15 punti segnati alla squadra di casa, pensando poi di poterla battere.

Dobbiamo essere più bravi a tenere gli 1vs1 in situazioni in cui, ad esempio, nel primo tempo avevamo fatto un ottimo lavoro a livello tecnico. Dobbiamo prendere il positivo di oggi, si è visto un ottimo atteggiamento ma dobbiamo eliminare gli errori e dobbiamo farlo al più presto.
E’ assolutamente necessario inoltre che ci sia una produzione maggiore da parte di alcuni ragazzi, che so stanno sforzando ma che non stanno riuscendo a darci quell’apporto che ci serve per avere una distribuzione migliore dei tiri e anche dei punti.»
Junior Casale – Orlandina Basket 88-73 (20-16; 44-36; 65-49)
Orlandina Basket: Elmore 17, Galipò 2, Mobio 4, Querci 4., Ani 4, Laganà 20, Bellan n.e., Ellis ne, Neri 2, Klanskis 4, Donda 8, Lucarelli 7. Coach: Marco Sodini.
Junior Casale: Valentini 6, Da Campo, Sirchia, Denegri 13, Battistini 5, Martinoni 11, Cesana 5, Camara 11, Sims 19, Roberts 13, Tomasini 5, Piazza ne. Coach: Mattia Ferrari

Raffaele Valentino
Capo Ufficio Stampa | Orlandina Basket

SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST 22^ giornata
Eurobasket Roma-Benacquista Assicurazioni Latina 66-78
Edilnol Biella-BCC Treviglio 78-79 d. 1 t.s.
Novipiù Casale Monferrato-Orlandina Basket Capo d’Orlando 88-73
MRinnovabili Agrigento-Bergamo 85-65
Zeus Energy Group Rieti-Givova Scafati 90-81
2B Control Trapani-Bertram Tortona 90-83 d. 1 t.s.
GeVi Napoli-Reale Mutua Torino posticipata al 06/02/2020 20:45 (diretta su Sportitalia)

Classifica:
Reale Mutua Torino* 30, MRinnovabili Agrigento 28, Novipiù Casale Monferrato 28, Edilnol Biella 26, 2B Control Trapani 26, Bertram Tortona 24, Zeus Energy Group Rieti 24, BCC Treviglio 24, Givova Scafati 22, GeVi Napoli* 20, Benacquista Assicurazioni Latina 20, Eurobasket Roma 14, Orlandina Basket Capo d’Orlando 12, Bergamo 8
*Una partita in meno

Prossimo turno (23^ giornata, decima di ritorno):
08/02/2020 18:00 Bergamo-Edilnol Biella
09/02/2020 12:00 BCC Treviglio-Orlandina Basket Capo d’Orlando (diretta su Sportitalia)
09/02/2020 17:00 Benacquista Assicurazioni Latina-2B Control Trapani
09/02/2020 17:00 Bertram Tortona-GeVi Napoli
09/02/2020 18:00 Givova Scafati-Novipiù Casale Monferrato
09/02/2020 18:00 MRinnovabili Agrigento-Eurobasket Roma
09/02/2020 18:00 Reale Mutua Torino-Zeus Energy Group Rieti

Filed in: Basket

You might like:

Capo d’ Orlando : Il Consigliere Mangano “L’ amministrazione Ingrillì avrà l’umiltà di riconoscere le gravi inadempienze in materia di regolamentazione del suolo pubblico e le scellerate scelte tecnico-politiche discrezionali da parte delle precedenti amministrazioni comunali?” Capo d’ Orlando : Il Consigliere Mangano “L’ amministrazione Ingrillì avrà l’umiltà di riconoscere le gravi inadempienze in materia di regolamentazione del suolo pubblico e le scellerate scelte tecnico-politiche discrezionali da parte delle precedenti amministrazioni comunali?”
Capo d’ Orlando : L ‘ Assessore Colombo presenta il nuovo piano operativo dei servizi di nettezza urbana  ” Ripartiamo dalle contrade” Capo d’ Orlando : L ‘ Assessore Colombo presenta il nuovo piano operativo dei servizi di nettezza urbana ” Ripartiamo dalle contrade”
Nota del Consigliere Comunale  Renato Mangano “Capo d’ Orlando non rientra nei Comuni virtuosi per la raccolta differenziata” Nota del Consigliere Comunale Renato Mangano “Capo d’ Orlando non rientra nei Comuni virtuosi per la raccolta differenziata”
Capo d’ Orlando : Il Sindaco Ingrilli sostiene l’ iniziativa popolare per il sottopasso nella Via Cordovena Capo d’ Orlando : Il Sindaco Ingrilli sostiene l’ iniziativa popolare per il sottopasso nella Via Cordovena
Copyright © 2002 - 2020 Soc. Coop. DROMO a.r.l. Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Messina - N. 04/98 del 13/03/1998