Capo d’ Orlando. Videosorveglianza: 37 telecamere in più sul territorio comunale

 

Sarà la ditta Mandarin S.p.A. di Messina a gestire il servizio di videosorveglianza sul territorio comunale di Capo d’Orlando.
In stretto raccordo con le Forze dell’Ordine deputate al controllo e alla pubblica sicurezza, sono stati individuati 37 punti ritenuti strategici sul territorio comunale in cui verranno collocate altrettante telecamere collegate alla sala operativa nel comando di Polizia Municipale.
“L’obiettivo è avere una Capo d’Orlando più controllata e più sicura e in tal senso abbiamo raccolto le istanze provenienti da più parti, dai cittadini alle associazioni ai Consiglieri Comunali  – ha dichiarato il Sindaco Franco Ingrillì. Con questo sistema che integra le telecamere già esistenti intendiamo dare una mano concreta alle Forze dell’Ordine che si muovono sul territorio per contrastare vandali e delinquenti. Giungeremo all’estate con un sistema di videosorveglianza rodato ed in grado di monitorare il territorio in modo completo”.

 

Filed in: Attualità

You might like:

Buoni spesa per emergenza Coronavirus:  manifestazione di interesse per gli esercizi commerciali Buoni spesa per emergenza Coronavirus: manifestazione di interesse per gli esercizi commerciali
Capo d’ Orlando : Firmato il decreto arrivano 550mila euro per la scuola di Furriolo Capo d’ Orlando : Firmato il decreto arrivano 550mila euro per la scuola di Furriolo
Rimossa una micro-discarica a Piscittina L’Assessore Colombo: “scene e comportamenti intollerabili” Rimossa una micro-discarica a Piscittina L’Assessore Colombo: “scene e comportamenti intollerabili”
Continuano le verifiche tecniche per la riconversione del P. O. di Sant’Agata M.llo in Covid Hospital. Il movimento Orgoglio Orlandino impegnato nel monitoraggio. Continuano le verifiche tecniche per la riconversione del P. O. di Sant’Agata M.llo in Covid Hospital. Il movimento Orgoglio Orlandino impegnato nel monitoraggio.
Copyright © 2002 - 2020 Soc. Coop. DROMO a.r.l. Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Messina - N. 04/98 del 13/03/1998